MONTE BALDO

Tra gli itinerari proposti visita a: orti botanici, sentieri naturalistici, incisioni rupestri (anche escursioni).

(Altri itinerari e visite guidate in città e/o in provincia di uno più giorni da concordare).

Il Monte Baldo è il più meridionale tra i rilievi prealpini che dominano la pianura padano-veneta, si sviluppa in gran parte parallelo al ramo più stretto del Lago di Garda e si allarga poi in una serie di altipiani di vallate orientali verso la Valle Lagarina.

E’ conosciuto anche fuori d’Italia soprattutto per la sua ricca flora, per la varietà delle sue specie, tanto da essere nominato Hortus Europae.

I vari itinerari mirano quindi a valorizzare e conoscere l’ambiente montano attraverso escursioni, incantevoli sentieri naturalistici in cui poter ammirare orti botanici, incisioni rupestri.

Inoltre, raggiungendo Spiazzi, un piccolo centro abitato nel versante orientale, si può salire al suggestivo Santuario della Madonna della Corona, luogo importante di pellegrinaggio costruito a ridosso della parete rocciosa e rimaneggiato in più tempi a partire dal 1625.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.