GITA AGRO PONTINO 9-12 APRILE 2016

Programma definitivo del viaggio culturale a completamento del nostro XXXIX corso di storia e arte L’OTTOCENTO e IL NOVECENTO a VERONA: dal difficile cammino verso l’Unità d’Italia alla nascita della Repubblica

 

L’ AGRO PONTINO e la RIVIERA d’ULISSE

 

Insolito viaggio attraverso i luoghi e la storia della bonifica delle Paludi Pontine, dall’epoca romana fino alla grande bonifica degli anni ‘30 e attraverso la bellezza del litorale laziale

9 – 12 aprile 2016

Sabato 9 aprile

ore 06.00 Partenza da Verona, piazzale Cadorna

<< Breve sosta in autogrill per colazione

<< Sosta in autogrill per pranzo libero

Primo pomeriggio: arrivo a LATINA

Incontro con la guida e visita del centro storico:

Fondata il 18 dicembre 1932 con il nome di Littoria, è la prima delle Città di Nuova Fondazione – le altre sono Sabaudia, Aprilia, Pontinia, Pomezia – ad essere edificata nell’area della bonifica dell’Agro Pontino. Rappresenta un importante esempio di architettura e urbanistica razionalista italiana. Nonostante alcuni infelici interventi operati nel dopoguerra su edifici di epoca fascista, le architetture e gli spazi urbani di questa città esercitano ancora una notevole suggestione. Tra le emergenze architettoniche più significative il Palazzo delle Poste e il Palazzo “M” la cui planimetria richiama la lettera M in onore di Mussolini.

ore 18.00: Per chi lo desidera possibilità di assistere alla Santa Messa prefestiva nella Cattedrale di San Marco, così intitolata in omaggio alle genti venete, grandi protagoniste dell’opera di bonifica e primi abitanti della città.

>> Trasferimento e sistemazione presso PARK HOTEL*** a Latina

ore 20.30: cena e pernottamento

Domenica 10 aprile

Giornata interamente dedicata alle vicende della bonifica, dall’epoca romana fino alla grande bonifica integrale degli anni ’30 del Novecento

>> prima colazione in hotel

ore 09.00 Trasferimento in pullman per la visita al museo di PIANA DELLE ORME

Vasto ed innovativo parco tematico dedicato al NOVECENTO, che attraversa 50 anni di storia italiana, dall’epopea della bonifica delle Paludi Pontine, alla tragedia della Seconda Guerra Mondiale, agli albori della grande industrializzazione

>> Trasferimento al Borgo di Fossanova e degustazione di prodotti tipici in azienda agricola

pomeriggio Visita all’antico borgo di Fossanova, testimonianza dell’opera bonificatrice dei monaci benedettini e all’ omonima Abazia gotico cistercense. Qui il mattino del 7 marzo 1274 moriva San Tommaso d’Aquino, il Doctor Angelicus.

>> Proseguimento dell’itinerario lungo la VIA APPIA verso l’interno della oggi fertilissima Pianura Pontina, alla scoperta di borghi, strade, ponti, canali, impianti idrovori realizzati durante la Bonifica Integrale degli anni ’30.

>> rientro in hotel

ore 20.00 cena e pernottamento

Lunedì 11 aprile

Giornata dedicata alla bellezza della Riviera d’Ulisse, lungo la costa laziale.

>> prima colazione in hotel

ore 08.45 Partenza per raggiungere SPERLONGA, autentica ‘perla’ della Riviera d’Ulisse

>> Visita del centro storico, arroccato su un promontorio a picco sul mare, tipicamente mediterraneo con le sue case bianche e il dedalo di vicoli, piazzette, passaggi voltati, scalinate che volutamente si intrecciano e confondono allo scopo di difendere gli abitanti dalle continue incursioni avvenute nel corso dei secoli.

>> Visita al Museo Nazionale Archeologico

Piccolo ma prezioso museo che ospita i reperti rinvenuti nell’area archeologica della VILLA di TIBERIO. Celebri e di grande valore i gruppi marmorei ispirati al mito di Ulisse che in origine ornavano la GROTTA di TIBERIO.

Dal museo si accede direttamente alla spiaggia dove si possono ammirare le rovine della sontuosa Villa di Tiberio e la famosa Grotta di Tiberio (stupenda “location”!!!!).

>> Trasferimento a Gaeta e pranzo a base di prodotti tipici

 

pomeriggio GAETA

Arroccata sotto la mole del Castello Angioino Aragonese, è stata la “fedelissima” dei Borboni, l’ultima roccaforte ad arrendersi all’esercito sabaudo il 13 febbraio 1861.

All’interno del quartiere medievale visita alla Cattedrale dei SS. Erasmo e Marciano dominata dallo splendido alto campanile.

Visita al Museo Diocesano che custodisce, tra l’altro, lo stendardo della Battaglia di Lepanto, issato nel 1571 sulla nave ammiraglia della flotta pontificia.

Visita al Santuario della Santissima Annunziata annesso al quale si trova la Cappella dell’Immacolata Concezione, detta anche Grotta d’oro per il suo ricchissimo apparato decorativo rinascimentale. Qui papa Pio IX meditò il dogma dell’Immacolata Concezione, proclamato l’8 dicembre 1854.

Visita al Santuario della Santissima Trinità detto anche della Montagna Spaccata risalente al IX secolo e restaurato nel corso del secolo XIX. Luogo di profonda venerazione – qui sono venuti a pregare, tra gli altri, Papa Pio IX, San Bernardino da Siena, Sant’Ignazio di Loyola, San Filippo Neri – il complesso della “Montagna Spaccata”, incastonato nel contesto di tre fenditure rocciose a picco sul mare, è altresì un luogo di assoluta bellezza e suggestione.

>> rientro in hotel

ore 20.00 cena e pernottamento

Martedì 12 aprile

>> prima colazione in hotel

>> carico bagagli

ore 09.00 Partenza per raggiungere la città di SABAUDIA.

Fondata il 5 agosto 1933, viene inaugurata il 15 aprile 1934 dopo solo 253 giorni di lavoro. Esempio tra i più interessanti e riusciti di razionalismo italiano, è meta di architetti ed esperti che arrivano da tutto il mondo per visitarla e studiarla.

Tra gli edifici più rappresentativi il Palazzo del Comune con la Torre Civica, il Palazzo delle Poste dal forte senso aerodinamico, l’Ospedale, il Palazzo dell’allora Opera Maternità e Infanzia, la chiesa della Santissima Annunziata con il Battistero a pianta circolare. All’interno della chiesa della Santissima Annunziata visiteremo la Cappella Reale dedicata dalla regina Margherita di Savoia allo scomparso marito re Umberto I e donata alla parrocchia nel 1935. La Cappella originariamente era sita all’interno di palazzo Margherita a Roma.

ore 12.00 pranzo tipico

>> saluti alla guida e partenza per Verona

>> arrivo a Verona, piazzale Cadorna, in serata

Sistemazione PARK HOTEL***

via dei Monti Lepini, 25 – Latina 0773.240295

con trattamento di mezza pensione

l’hotel si trova a 2 km ca. dal centro storico

Quota di partecipazione € 390 che potrà scendere a € 380 al raggiungimento dei 45 iscritti

Supplemento camera singola € 30 per tutto il periodo

Nella quota non è compreso il pranzo libero del primo giorno

Minimo 35 iscritti

Iscrizioni da giovedì 14 gennaio a giovedì 7 febbraio con acconto di € 100

Saldi entro giovedì 10 marzo

Info e iscrizioni: Laura 347.2629690

BUON VIAGGIO!!!!!!!

N.B: La partecipazione è riservata ai soci del Centro Turistico Giovanile in regola con l’iscrizione per l’anno 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.